“DAI 4810 LA PROMOZIONE DELLA CULTURA DELLA FORMAZIONE CONDIVISA PER PUNTARE SEMPRE PIU' IN ALTO"

12 Gennaio 2021

Con Provvedimento dirigenziale n. 6926 del 4 dicembre 2020, è stato approvato il progetto di formazione interaziendale per l’Altavalle che abbiamo presentato sul bando del Fondo Sociale Europeo per la formazione continua e permanente 16AB con il titolo “Dai 4810 la promozione della cultura della formazione condivisa per puntare sempre più in alto” (Cod. OCC.10402.16AB.3.0014.FOR – CUP B68B20000450009).

Il progetto nasce a seguito di un’attenta ricognizione dei fabbisogni formativi e di azioni mirate atte a promuovere la cultura della formazione condivisa in ottemperanza alla mission del nostro Ente. Infatti la proposta formativa dell'Ente Bilaterale non nasce da un'arida progettazione preconfezionata, ma dalla condivisione con gli operatori turistici dei contenuti formativi necessari a colmare il cosiddetto "gap competence". Il gap delle competenze o skill gap è la misurazione delle differenze tra le competenze richieste per un ruolo specifico e le competenze possedute dal soggetto che lo ricopre o che aspira a ricoprirlo. Pertanto i  corsi di formazione sono indirizzati a due differenti categorie di destinatari: la prima formata da coloro che già ricoprono un profilo professionale definito e la seconda costituita da coloro che desiderano riqualificarsi facendo delle nuove esperienze lavorative.

Il progetto coinvolge sia titolari che dipendenti di aziende dell'Altavalle e prevede 9 corsi di formazione per un totale di 170 ore. Considerando da un lato il ritardo dell’apertura delle strutture ricettive e di conseguenza l’assenza di personale in forza, dovuti prevalentemente alla mancata apertura delle stazioni sciistiche, e dall’altro la difficoltà dei titolari e dei lavoratori delle aziende che hanno aderito al progetto a distaccarsi dalla loro attività lavorativa proprio nei primi mesi dell’anno, in piena stagione invernale, in un periodo in cui si auspica che l'andamento della pandemia possa consentire l'affluenza turistica in Valle, l'avvio dell'attività formativa è stato prorogato.

Alcuni corsi potrebbero essere organizzati al termine della stagione invernale e prima dell'inizio della stagione estiva, fornendo una spinta significativa non solo alla flessibilità occupazionale, ma anche alla capacità  di crescita delle imprese nell’ottica di un miglioramento continuo dei servizi offerti.

In considerazione del perpetrarsi della pandemia, e in ottemperanza al criterio di estremo prudenza adottato dall’Ente, si ipotizza  che nella prima parte dell’anno i corsi verranno organizzati in modalità F.A.D. (formazione a distanza) in videoconferenza sincrona. La videoconferenza sincrona è un metodo efficace che consente al docente e agli allievi di essere collegati insieme in videoconferenza nello stesso momento, di vedersi e di interagire liberamente tra loro. Tale sistema consente di creare una sorta di "aula virtuale" e mette il docente nella condizione di utilizzare una didattica partecipata e di mantenere quindi elevato il livello di attenzione e il grado di apprendimento dei discenti.

Altri corsi saranno organizzati in presenza sul territorio non appena l'andamento della pandemia consentirà di farlo in sicurezza.

Contatti

Enti Bilaterali Regionali

Regione Borgnalle, 12
11100 Aosta

Tel. 0165 231682
E-mail: info@entibilaterali.vda.it

Top