17 Maggio 2022

Si è svolto ieri pomeriggio il corso per addetti antincendio per il personale del Ristorante La Cave des Amis sito a Chatillon in località Soleil numero 3. Il docente Mattia Fonte dello Studio Isamed ha saputo mantenere vivo l'interesse degli allievi trasmettendo i contenuti con semplicità e competenza. I questionari di gradimento anonimi compilati dagli allievi al termine del corso rilevano un grado di soddisfazione complessiva pari all'88%.

I partecipanti erano ben 24 e riceveranno tutti l'attestato di frequenza che, in base alle nuove normative, ha una validità di 5 anni. Il titolare sig. Enrico Priarone ha dimostrato di avere una spiccata sensibilità sul tema della formazione obbligatoria, coinvolgendo tutto lo staff nel programma formativo. Sarà quindi compito dell'azienda identificare coloro che saranno nominati addetti antincendio.

Precisiamo che i lavoratori designati quali addetti primo soccorso e addetti antincendio non possono rifiutare la nomina, se non per gravi e giustificati motivi dovutamente documentati, e che gli stessi non hanno diritto a particolari indennità per lo svolgimento di tale ruolo.

Ricordiamo infine che l'Ente Bilaterale, pur organizzando prevalentemente sessioni formative interaziendali in presenza presso le proprie aule ad Aosta in Regione Borgnalle o su sedi identiticate sul territorio, in FAD sincrona e in modalità mista, è altresì disponibile a concordare dei corsi di formazione aziendali per le strutture che hanno un numero congruo di dipendenti da formare. Per qualsiasi esigenza potete contattarci in orario ufficio al numero 0165/231682 oppure scrivendo un'email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Le date dei corsi di formazione obbligatoria interaziendale vengono indicate sugli avvisi a scorrimento che compaiono nella home page del nostro sito. Riportiamo di seguito il calendario dei prossimi corsi di formazione obbligatoria in programma:

 

CORSI SULLA SICUREZZA E SALUTE NEGLI AMBIENTI DI LAVORO (D.LGS 81/08)

CORSO COMPLETO BASE + SPECIFICO RISCHIO BASSO (8 ORE): SESSIONE 1 23/05/2022 8.30-12.30 e 13.30-17.30 SESSIONE 2 27/06/2022 8.30-12.30 e 13.30-17.30

CORSO SPECIFICO RISCHIO MEDIO (8 ORE): 21/06/2022 8.30-12.30 E 13.30-17.30

CORSO DI AGGIORNAMENTO (6 ORE):  16/06/2022 8.30-12.30 e 13.30-15.30

 

CORSI SULL'IGIENE DEGLI ALIMENTI

CORSO COMPLETO DA 8 ORE: SESSIONE 1 26/05/2022 8.30/12.30 E 13.30/17.30  SESSIONE 2 29/06/2022 8.30/12.30 E 13.30/17.30

CORSO DI AGGIORNAMENTO 2 ORE:  SESSIONE 1 24/05/2022 9.00/11.00 SESSIONE 2 20/06/2022 14.00/16.00

 

CORSI PER ADDETTI ANTINCENDIO RISCHIO BASSO (LIVELLO 1)

CORSO COMPLETO LIVELLO 1 (4 ORE):  in programmazione - in attesa di avere un numero sufficiente di iscritti

CORSO DI AGGIORNAMENTO LIVELLO 1 (2 ORE): 30/05/2022 dalle 14.30 alle 16.30

 

CORSI PER ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO AZIENDALE

in programmazione - in attesa di avere un numero sufficiente di iscritti

 

CORSI DI FORMAZIONE PARTICOLARE AGGIUNTIVA PER IL PREPOSTO

in programmazione - in attesa di avere un numero sufficiente di iscritti

09 Maggio 2022

La scorsa settimana si è svolta la prima lezione del corso "Lettura del bilancio di esercizio" tenuto dalla docente Gabriella Policaro. Il corso non è un ripasso del programma di contabilità di base, ma mira a mettere i partecipanti nelle condizioni di saper analizzare il bilancio, concentrandosi sull’analisi di redditività per i servizi delle imprese alberghiere. L’obiettivo non è solo quello di fare analisi di bilancio, ma di ottenere adeguati mezzi per intraprendere azioni correttive in maniera proattiva attraverso la lettura del bilancio.

I partecipanti, titolari o dipendenti di varie aziende alberghiere sparse sul territorio valdostano, hanno subito manifestato un forte interesse verso la materia. I principali contenuti del corso sono:

  • Analisi dello stato patrimoniale, del conto economico e della situazione finanziaria dell’azienda attraverso gli indici
  • La contabilità analitica come strumento del controllo di gestione nelle imprese turistiche
  • L’analisi dei costi delle imprese alberghiere: il sistema unificato di contabilità
  • Analisi di redditività per servizi e per attività (Activity-Based Costing) nelle imprese alberghiere

Il corso avrà una durata complessiva di 12 ore e terminerà il 26 maggio. I partecipanti che avranno frequentato il corso per almeno l'80% del volume orario riceveranno un attestato di frequenza; coloro che avranno superato anche la prova finale riceveranno un attestato di competenza con Bollino EBNT.

28 Aprile 2022

L'Osservatorio del Mercato del Lavoro dell’Ente Bilaterale del Commercio e Terziario (OML-C) realizza attività di monitoraggio del mercato del lavoro e della situazione economica e occupazionale regionale nell’ambito del settore commercio e terziario, limitatamente alle aziende che, avendo dipendenti, in applicazione del CCNL versano le quote all’Ente Bilaterale del Commercio. Il concetto stesso di “osservazione” sottintende un elevato grado di attenzione protesa non solo alla ricognizione dei singoli elementi di un sistema, ma anche alla comprensione dei rapporti di interrelazione e di causa/effetto posti in essere tra gli stessi. Le conclusioni devono essere il più possibile sistematiche e scientifiche, anche se in qualche misura le considerazioni finali sono sempre condite con  riflessioni di carattere soggettivo. Ad ogni modo, nei limiti del possibile, i rapporti dell’Osservatorio del Mercato del Lavoro si propongono di essere analitici, basati sul confronto di dati certi, scevri di qualsiasi manipolazione, idea preconcetta o valutazioni impressionistiche.

E' stato pubblicato oggi il nuovo Rapporto dell'Osservatorio del Mercato del Lavoro del Settore Commercio e Terziario della Valle d'Aosta relativo al triennio 2019-2020-2021. I rapporti pubblicati finora riguardavano esclusivamente il confronto tra l'ultima stagione estiva o invernale con quella dell'anno precedente. Tuttavia, considerando che i tempi per l’ottenimento dei dati dei versamenti semestrali delle aziende multilocalizzate all'EBC consentono la stesura dei rapporti stagionali con almeno quattro mesi di ritardo rispetto a quelli del turismo e tenendo conto che l’impatto della stagionalità nel comparto del commercio e terziario è poco significativo, la Direzione ha valutato l’opportunità di stilare dei rapporti annuali anziché stagionali. Lo studio raccoglie i dati dei versamenti delle quote contributive di competenza dell’esercizio 2021, e li mette a confronto con i dati del 2020 e del 2019, anno ante covid.

Nel 2021 sono 781 le aziende associate all’EBC; si rileva quindi un aumento di 45 aziende rispetto al 2020, corrispondente ad un incremento del 6,11%, a dimostrazione di una ripresa del settore. Inoltre il numero di aziende iscritte all’Ente è aumentato non solo rispetto al 2020, anno in cui ha avuto inizio la pandemia, ma è aumentato anche del 4,55% rispetto al 2019, anno ante covid, con 34 aziende in più. Per quanto attiene all'occupazione, anche se non è ancora stato raggiunto il livello pre covid, nell’esercizio del 2021 il numero medio di dipendenti è cresciuto del 2,51% rispetto al 2020, raggiungendo le 2899 unità.

L'abstract del Rapporto completo, che è conservato presso gli archivi dell'Ente, è consultabile e scaricabile dalla sezione di questo sito dedicata all'Osservatorio del Mercato del lavoro a cui si può accedere cliccando direttamente QUI.

11 Aprile 2022

MARZO è il mese pazzerello per eccellenza! Si potrebbe definire il portone della primavera, che è iniziata proprio il giorno 21! Sono tantissime le rime, le poesie o le filastrocche dedicate a quello che spesso dimostra di essere il mese del vento.

Di solito Marzo è un mese molto amato dalla gente perché è il mese del risveglio della Primavera, un mese frizzante e stimolante. Marzo è il mese che sa voltare pagina, lasciando l’Inverno alle sue spalle e regalando a tutti una promessa: l'arrivo della bella stagione. Quest'anno però Marzo ha assunto un ruolo speciale in Italia con la fine dello stato di emergenza Covid fissata per il 31 marzo 2022. Purtroppo il virus non andrà via con uno schiocco di dita; tuttavia secondo gli esperti stiamo andando verso la fase di controllo, quella definita endemica. Se questa è un'aggiunta al giuramento annuale di Marzo relativo all'arrivo della bella stagione, be' allora possiamo essere concordi nell'asserire:

"MARZO PAZZERELLO SI', MA CON UNA BELLA PROMESSA!"

Ma lasciamo da parte le promesse e andiamo sul concreto. Come hai passato il mese di marzo? Che hai fatto di bello?... Mentre fai mente locale, posso raccontarti cosa ha fatto l'Ente Bilaterale.

SERVIZI ISTITUZIONALI

Nel mese di marzo il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale (RLST) ha effettuato i sopralloghi presso le aziende che hanno richiesto il servizio. Con l'occasione ha aggiornato l'azienda in merito alle novità normative e, nei panni di una sorta di "consulente gratuito", ha verificato l'applicazione delle norme e delle procedure per la sicurezza e salute negli ambienti di lavoro.

La Commissione partitetica per il rilascio dei visti di conformità per l'assunzione di apprendisti si è riunita regolarmente in videoconferenza.

Nell'ambito dei contratti di apprendistato professionalizzante, l'Ente ha continuato a predisporre i piani formativi degli apprendisti e a fornire strumenti per la tracciabilità della formazione interna.

SERVIZI FORMATIVI

Facendo seguito all'analisi dei fabbisogni formativi effettuata per la Comunità Montana Valdigne Mont Blanc a fine febbraio, a marzo è stato presentato un nuovo progetto sull'avviso pubblico del Fondo Sociale Europeo per la formazione continua e permamente, a cui è stato dato questo titolo: "Ritorno ai 4810 con partenza oltre la normalità" Il progetto si propone come la naturale continuazione di un’attività di lifelong learning messa in essere dall’Ente Bilaterale del Turismo (EBRT) nell’ambito di iniziative formative già realizzate sul territorio della Comunità Montana Valdigne-Mont Blanc.

Lo staff dell'Ente ha proseguito con il suo corso di formazione formatori progettato appositamente per rafforzare le competenze degli operatori dell'Ente mirando ad miglioramento della qualità del servizio formativo erogato attraverso due leve: il monitoraggio ex post e i modelli di progettazione.

Per quanto riguarda il Catalogo formativo, è terminato il corso "I layaout di Instagram e la gestione del reclamo su TripAdvisor" con il superamento della prova finale da parte di tutti i partecipanti che hanno conseguito l'attestato con bollino EBNT.

Nell'ambito della formazione obbligatoria sono stati realizzati i corsi che erano stati programmati:

- 1 edizione del corso per addetti antincendio livello 1 (rischio basso)

- 2 edizioni del corso sulla sicurezza a rischio basso

- 1 edizione di aggiornamento quinquennale sulla sicurezza

- 1 edizione di corso completo di igiene degli alimenti

- 2 edizioni di aggiornamento sull'igiene degli alimenti

- 2 edizioni di corso di primo soccorso aziendale

Infine è stato completato il programma formativo degli apprendisti previsto per questa sessione.

E così anche Marzo è volato via, con il suo pizzico di follia e con le sue variegate attività. Ora che anche tu hai fatto mente locale sulle varie cose che hanno riempito le tue giornate nel mese di Marzo, puoi custodire alcuni ricordi, ma non dimenticare la sua bella promessa... Sì, Marzo sarà anche un pazzerello, ma ci ha fatto una bella promessa! E' stato detto che "una promessa vale quanto chi la fa". Una domanda sorge quindi spontanea:

"MARZO, DIMMI UN PO'... QUANTO VALI?"

Certo, è un po' presto per dare una risposta, ma come direbbe il Manzoni, "ai posteri l'ardua sentenza".

01 Aprile 2022

Il preposto non è certo una nuova figura negli organigrammi della sicurezza aziendale, ma fino ad ora le aziende non avevano l'obbligo di nominarlo. Poiché la nomina di questa figura non era obbligatoria, vi erano alcuni casi in cui il preposto riceveva formalmente l'incarico dal datore di lavoro ed altri in cui veniva considerato come "preposto di fatto" chi operativamente ne espletava i compiti, assumendo quindi il ruolo e anche le relative responsabilità. A volte, soprattutto nelle piccole e medie aziende questa figura non era nemmeno contemplata...

... MA QUESTO E' STORIA ...

Infatti la legge 215/2021 (convertita in DL 146/2021) ha istituito l'obbligo da parte del datore di lavoro della nomina dei preposti e, conseguentemente, l'iscrizione degli stessi ai corsi di formazione previsti dalle normative vigenti (art. 37 Dlgs. 81/08).

Quindi, fatta la legge... trovato il corso: gli Enti Bilaterali stanno raccogliendo le adesioni per organizzare i corsi di formazione aggiuntiva dei preposti per la sicurezza. Interessante... ma una domanda sorge spontanea:

COSA SIGNIFICA "PREPOSTO"?

Cosa significa "PREPOSTO"?... Semplice, è il participio passato del verbo "preporre"!

Ma venendo alla sicurezza, chi è il preposto o "colui che viene posto prima degli altri"? In genere, il ruolo di preposto è ricoperto da figure di responsabilità (quali capi-squadra, capi-reparto, capi-officina, capi-servizio, capi-cantiere, ecc.), che quindi sovrintendono e vigilano sulle operazioni di altri lavoratori. Il preposto è una persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, sovrintende alla attività lavorativa e garantisce l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa. Il concetto chiave è che il preposto sia responsabile del fatto che gli altri lavoratori della sua squadra seguano le direttive in materia di sicurezza sul lavoro e le regole aziendali.

Infatti la versione aggiornata dell'articolo 19 del Testo Unico sulla Sicurezza (Dlgs 81/08) indica come principale responsabilità del preposto quella di "sovrintendere e vigilare sull'osservanza da parte dei singoli lavoratori dei loro obblighi di legge, nonché delle disposizioni aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro e di uso dei mezzi di protezione collettivi e dei dispositivi di protezione individuale messi a loro disposizione e, in caso di rilevazione di comportamenti non conformi alle disposizioni e istruzioni impartite dal datore di lavoro e dai dirigenti ai fini della protezione collettiva e individuale, intervenire per modificare il comportamento non conforme fornendo le necessarie indicazioni di sicurezza. In caso di mancata attuazione delle disposizioni impartite o di persistenza dell'inosservanza, interrompere l'attività del lavoratore e informare i superiori diretti..."

Un'altra novità della nuova legge sopra citata è che la formazione dei preposti sarà soggetta ad un aggiornamento biennale, anziché quinquennale come previsto fino ad oggi. Tuttavia per l'applicazione di questa novità occorre attendere la pubblicazione del nuovo Accordo Stato Regioni. In attesa della pubblicazione del nuovo Accordo, gli Enti Bilaterali organizzano per i loro Associati i corsi di formazione per preposti sulla base della normativa vigente:

- corso di formazione iniziale della durata di 8 ore

- corso di aggiornamento quinquennale della durata di 6 ore

Per scaricare la scheda di iscrizione accedi alla sezione cliccando direttamente QUI. Le date saranno rese note non appena verrà raggiunto un numero sufficiente di iscrizioni. Allora potremo asserire nel senso più pieno:

"FATTA LA LEGGE... TROVATO IL CORSO"

31 Marzo 2022

Il 5 maggio 2022 avrà inizio il corso di lettura del bilancio di esercizio, un programma formativo inserito all’interno del Catalogo degli Enti Bilaterali.

Il corso ha come obiettivo principale quello di mettere i partecipanti nelle condizioni di saper analizzare il bilancio, concentrandosi sull’analisi di redditività per i servizi delle imprese alberghiere. L'approccio non sarà di tipo accademico, ma pratico al fine di rendere gli allievi in grado di ottenere adeguati mezzi per intraprendere azioni correttive in maniera proattiva attraverso la lettura del bilancio. Il docente insegnerà ad utilizzare metodi di Activity Based Costing nelle imprese alberghiere e ad applicare tecniche efficaci per il controllo di gestione. Gli allievi impareranno inoltre ad applicare correttamente i metodi di calcolo degli indici di bilancio.

Precisiamo quindi che, non trattandosi di un corso base di contabilità, gli allievi dovranno avere già esperienza in amministrazione e/o contabilità alberghiera.

L’attestato di frequenza verrà rilasciato a chi ha frequentato il corso con almeno l’80% delle ore di presenza; l’attestato di competenza con bollino EBNT sarà consegnato a chi avrà superato anche la prova finale di competenza.

Il corso è completamente gratuito e sarà organizzato in modalità F.A.D. in videconferenza sincrona.  Per chi non avesse dei dispositivi idonei alla videoconferenza, l'Ente Bilaterale, come per tutti gli altri corsi di formazione, metterà a disposizione delle postazioni nell'aula informatica, applicando severamente tutte le misure di contenimento del virus. Potete scaricare il calendario in fondo all'articolo.

Per avere ulteriori informazioni potete contattare la segreteria dell'Ente Bilaterale al numero 0165/231682. Per formalizzare l'iscrizione occorre scaricare la scheda di iscrizione, cliccando qui per accedere alla sezione del sito FORMAZIONE > TURISMO > FORMAZIONE DI SETTORE > CATALOGO DELL'OFFERTA FORMATIVA, e inviarla all'indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Enti Bilaterali Regionali

Regione Borgnalle, 12
11100 Aosta

Tel. 0165 231682
E-mail: info@entibilaterali.vda.it

Top