25 Maggio 2021

Gli Enti Bilaterali del Turismo e del Commercio della Valle d'Aosta gestiscono svariate attività istituzionali, in ottemperanza alle finalità statutarie e ai CCNL di riferimento, e nel rispetto dei vincoli posti dagli accordi di Governance. Riportiamo di seguito solo alcune delle principali attività in fase di svolgimento in queste ultime settimane.

ATTIVITA' DEL RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA TERRITORIALE (R.L.S.T.)

In applicazione degli articoli 47 e 48 del D.lgs. 81/2008, è stato costituito il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale (RLST) il quale è operativo per le aziende del settore commercio e terziario associate all’Ente Bilaterale. Il neo nominato Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale dell'Ente Bilaterale del Commerico, il sig. Roberto Canale, terminerà i sopralluoghi presso le aziende che hanno aderito al servizio entro metà giugno. Nel corso del sopralluogo, con l'utilizzo di una check list, viene verificata l'osservanza dei principali obblighi normativi a garanzia della sicurezza e della salute dei lavoratori sui luoghi di lavoro.

Il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale, lungi dall'essere un organo ispettivo o di controllo, si pone come collaboratore e consulente delle aziende e mira a promuovere l'elaborazione, l'individuazione e l'attuazione delle misure di prevenzione idonee a tutelare la salute e l'integrità fisica dei lavoratori. Gli organi sociali sociali dell'E.B.C. hanno stabilito che in questa fase il servizio sia completamente gratuito.

SERVIZIO DI DIMISSIONI TELEMATICHE

Gli Enti Bilaterali sono abilitati presso la piattaforma del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per l'invio delle dimissioni volontarie e la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro. Previa appuntamento, il personale dell'Ente si mette a disposizione per offrire gratuitamente il servizio.

COMMISSIONI APPRENDISTATO

La Commissione paritetica rilascia il visto di conformità, ai sensi del D.Lgs. 167/2011 e in attuazione dell’Accordo di riordino della disciplina sull’apprendistato nel settore Terziario Distribuzione e Servizi sottoscritto il 24 marzo 2012, e successive modifiche, parte integrante del CCNL Terziario Distribuzione e Servizi del 30 luglio 2019. La Commissione è chiamata a esprimere il proprio parere di conformità in rapporto alle norme previste dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) in materia di apprendistato, ai programmi di formazione indicati dall’azienda ed ai contenuti del piano formativo, finalizzato al conseguimento delle specifiche qualifiche professionali. Ai fini del rilascio del parere di conformità, la Commissione è tenuta alla verifica della congruità del rapporto numerico fra apprendisti e lavoratori qualificati, della ammissibilità del livello contrattuale di inquadramento nonché del rispetto della condizione di mantenere in servizio non meno del 20% degli apprendisti assunti. Nel mese di maggio la Commissione si è riunita per due volte in videoconferenzae ha rilasciato 8 pareri positivi.

LA FORMAZIONE

I servizi formativi in essere sono molteplici e vengono suddivisi in tre macro categorie:

1 - La formazione per gli apprendisti

E' in atto la tornata di corsi di formazione per apprendisti della sessione aprile/giugno. I corsi sono calendarizzati per tempo in modo da consentire alle aziende di organizzarsi. Nel mese di giugno verranno attivate anche due unità formative "Imparare ad imparare".

2 - La formazione obbligatoria

Sono in programma sessioni sulla sicurezza rischio basso, rischio medio, antincendio, HACCP e primo soccorso. La formazione obbligatoria viene organizzata in modalità didattica mista, con un gruppo presente in aula e un gruppo collegato in videoconferenza. Le date sono indicate sugli avvisi a scorrimento. Per scaricare le schede di iscrizione occorre accedere alla sessione dedicata alla formazione obbligatoria cliccando QUI.

3 - La formazione di settore

Sono attualmente attivi tre corsi del Catalogo Formativo dell'Ente Bilaterale del Turismo:

- Il Food Cost che terminerà questa settimana

- L'Accoglienza nel settore turismo e Revenue e booking strategy che si svolgeranno nel mese di giugno. Ci sono ancora alcuni posti disponibili! Per saperne di più, clicca QUI.

Nell'ambito della formazione finanziata sono attivi due progetti finanziati dal Fondo Sociale Europeo:

1 - “Dai 4810 la promozione della cultura della formazione condivisa per puntare sempre più in alto” (Cod. OCC.10402.16AB.3.0014.FOR)

2 - "La vision delle valli del Monterosa con la lente del marketing e dello sviluppo delle competenze” (Cod. OCC.10402.16AB.3.0006.FOR). Di seguito potete vedere alcuni screenshot della lezione di oggi del corso di Web Marketing, svolta in modalità FAD.

12 Maggio 2021

Ecco i calendari del corsi di formazione del Catalogo dell'offerta formativa degli Enti Bilaterali programmati per il mese di giugno. Nel corrente mese di maggio si sta svolgendo il corso di Food Cost. Si è deciso di organizzare questi corsi prima dell’inizio della stagione turistica, allo scopo di fornire una spinta significativa non solo alla flessibilità occupazionale, ma anche alla capacità  di crescita delle imprese nell’ottica di un miglioramento continuo dei servizi offerti.

Come per tutti i corsi del Catalogo dell'Ente Bilaterale del Turismo le iscrizioni sono aperte a due diverse categorie di persone:

I) titolari, soci o dipendenti di aziende iscritte all'Ente Bilaterale del Turismo

II) persone in cerca di occupazione nell’ambito del settore turistico

La partecipazione ai corsi è assolutamente gratuita per tutti i partecipanti.

 

Il corso "Accoglienza nel settore turistico" ha come obiettivo quello di fornire strumenti per definire l’accoglienza e aumentare le conoscenze e le competenze per gli addetti al ricevimento al fine di migliorare la qualità dei servizi offerti e promuovere al meglio la struttura nell’interesse più ampio dell’intero territorio. Gli allievi saranno in grado di esercitare la capacità di osservazione, ascolto ed empatia in modo molto più efficace e di accogliere al meglio i clienti nell'era digitale modellando opportunamente gli standards efficaci ed efficienti per l’accoglienza.

Il corso "Revenue e booking strategy" intende invece fornire ai partecipanti gli strumenti necessari per comprendere la strategia e la politica di vendita e per individuare il posizionamento corretto e più vantaggioso rispetto alla concorrenza locale e non. Inoltre si pone l’obiettivo di trasmettere l'importanza di utilizzare i principali portali per la vendita diretta ed intermediata. Al termine del corso gli allievi conosceranno le principali tecniche di lettura e definizione e di controllo delle tariffe.

I docenti di entrambi i corsi hanno esperienza pluriennale nelle materie oggetto del programma formativo, hanno sviluppato competenze di altissimo livello e sono iscritti da diversi anni all'Albo docenti dell'Ente Bilaterale, avendo ottenuto degli ottimi punteggi nei questionari di gradimento rilasciati dagli allievi che hanno partecipati a precedenti analoghe iniziative formative.

Dato che i corsi saranno confermati previa raggiungimento di un numero minimo di iscritti, chiediamo a tutti gli interessati di inviare subito la scheda di iscrizione scaricabile in fondo a questo articolo.

Per accedere al Catalogo formativo completo clicca QUI.

 

Per iscriverti ai corsi scarica qui sotto la scheda di iscrizione e inoltrala subito all'indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scheda di iscrizione ai corsi a catalogo.pdf

12 Maggio 2021

Lunedì 10 maggio si è tenuta l'ultima lezione del corso di Social Media Marketing. Con un programma di formazione intensiva a partire dall'8 febbraio fino al 10 maggio si sono svolti in modalità FAD sincrona i primi 7 corsi del progetto finanziato dal Fondo Sociale Europeo "DAI 4810 LA PROMOZIONE DELLA CULTURA DELLA FORMAZIONE CONDIVISA PER PUNTARE SEMPRE PIÙ IN ALTO" (Cod. OCC.10402.16AB.3.0014FOR):

1 - Management di una struttura ricettiva

2 - La gestione del personale

3 - Revenue per ristoranti di hotel

4 - Lettura del bilancio

5 - Accoglienza nel settore turismo

6 - Il Food Cost

7 - Social media marketing

Il totale delle ore di formazione erogata ammonta a 138. La frequenza assidua e costante degli allievi dimostra la forte propensione alla formazione degli operatori turistici della Comunità Montana Valdigne Mont Blanc. Le competenze di profilo elevato e la didattica partecipata dei docenti accuratamente selezionati, unitamente al presidio costante dell'intero processo formativo da parte degli operatori dell'Ente, ha permesso di raggiungere pienamente gli obiettivi formativi prefissati. Riportiamo di seguito una tabellina riepilogativa dei risultati dei questionari di gradimento rilasciati dagli allievi.

Rimangono gli ultimi due corsi del progetto, che avendo dei moduli pratici, saranno svolti in presenza, in sedi idonee che saranno identificate sul territorio, non appena la situazione pandemica consentirà di realizzarli in sicurezza e compatibilmente con la stagionalità. Ecco i corsi mancanti per ultimare il progetto:

8 - Colazione effetto wow

9 - Cameriera ai piani

Se non sarà possibile calendarizzarli nel mese di giugno, saranno organizzati a settembre, al termine della stagione estiva. I briefing finali effettuati con i gruppi classe hanno rilevato dei fabbisogni formativi residuali che saranno sicuramente colmati con un futuro progetto che sarà presentato sul nuovo bando per la formazione continua e permanente Avviso 21AA.

07 Maggio 2021

Realtà virtuale o virtualità realistica?...

E' questo il dilemma. Ma cosa si intende per virtualità? La virtualità nella sua accezione originale è un concetto filosofico. La parola virtual deriva dal latino virtualis medievale, che a sua volta deriva da virtus, che significa forza o potere. In filosofia, è virtuale ciò che esiste nel potenziale e non nell’atto. Il virtuale non è l’opposto del reale, ma una sua continuazione o meglio una sua estensione ed elaborazione.

Oggi però il concetto si è evoluto in maniera signicativa al punto che a volte il virtuale e il reale vanno a sovrapporsi e si fondono insieme. Ad esempio che dire della formazione a distanza sincrona in videoconferenza? Gli allievi sono in aula o sono in un'aula virtuale o entrambe le cose?... Come più volte ribadito su questo sito, la videoconferenza sincrona è un metodo efficace che consente al docente e agli allievi di essere collegati insieme in videoconferenza nello stesso momento, di vedersi e di interagire liberamente tra loro, come se fossero realmente in aula...

Ma un momento... E' corretto dire "come se fossero in aula"... o sarebbe meglio dire "essendo in aula"?

Be' le funzioni delle piattaforme per le videoconferenze stanno diventando sempre più realistiche nella simulazione dell'aula. Proprio in questi giorni abbiamo terminato i corsi di Bike Hotel del progetto FSE “La vision delle valli del Monterosa con la lente del marketing e dello sviluppo delle competenze” (Cod. OCC.10402.16AB.3.0006.FOR) e il corso di Food Cost del progetto FSE "Dai 4810 la promozione della cultura della formazione condivisa per puntare sempre più in alto (Cod. OCC.10402.16AB.3.0014.FOR). I questionari di gradimento e il briefing finale del Direttore con la classe hanno rilevato un altissimo grado si soddisfazione degli allievi. Ecco una tabellina riepilogativa dei risulatati.

Nella visualizzazione della piattaforma zoom utilizzata per la videoconferenza è stata attivata la funzione "scena avvolgente"... Osservate attentamente il risultato sugli screenshot riportati di seguito. Allora, di cosa si tratta di una realtà virtuale o di una virtualità realistica?...

Ai posteri l'ardua sentenza!

05 Maggio 2021

E se cadesse la linea internet del docente durante un corso svolto in modalità FAD sincrona svolto in videoconferenza?... Forse questo è uno dei più grandi timori delle agenzie formative che organizzano i corsi in FAD. Certo l'eventualità che un fatto o un evento dannoso possa accadere potrebbe generare un po' di apprensione, ma un pizzico di ottimismo aiuta ad accettare la sfida e a considerare il rischio come qualcosa di remoto e assai improbabile...

... improbabile sì, ma non impossibile!

E questo è proprio ciò che è accaduto oggi nello svolgimento dell'ultima lezione del corso di Bike Hotel edizione 1 per gli operatori turistici della Val d'Ayas inserito nell'ambito del progetto finanziato dal Fondo Sociale Europeo "La vision delle Valli del Monterosa..." Che fare quindi? Prima cosa importantissima:

E' in queste situazioni che entra in gioco l'abilità di problem solving: la capacità di definire un problema, determinarne la causa, identificare e stabilire le priorità, selezionare le possibili soluzioni e decidere quale implementare. La condizione contingente e improvvisa di straordinaria necessità e urgenza consente di testare questa competenza trasversale fondamentale per qualsiasi professione. Ecco che quindi...

...la sfida diventa un'opportunità!

Come è stata affrontata la situazione questa mattina? Lo staff degli Enti si è subito attivato per anticipare la somministrazione dei questionari di gradimento anonimi tramite link ad un modulo google e il confronto con il gruppo classe finalizzato al monitoraggio finale del corso per la valutazione dell'efficacia del programma formativo e la rilevazione dei fabbisogni formativi residuali.  I risultati dei questionari di gradimento hanno rilevato un buon risultato, raggiungendo un gradimento complessivo pari all'83%. Ecco alcuni commenti che sono stati lasciati dagli allievi nella sezione libera del questionario:

"... La docente è bravissima, quasi eroica nel parlare tutte quelle ore di seguito,..."

"Il corso è stato molto utile e Alice e Andrea hanno affrontato gli argomenti in modo molto completo.  Serve adesso un Action Plan tra noi per mettere in pratica il corso!"

Nel frattempo, mentre la classe ha fatto una breve pausa, il personale si è adoperato per trovare una soluzione. Intanto considerando che gli operatori telefonici non avrebbero ripristinato la linea in tempi utili, la docente si è ricollegata alla videoconferenza tramite un dispositivo mobile. Il problema tuttavia rimaneva la condivisione delle slide, strumento didattico ritenuto quasi indispensabile dalla docente Alice Marmorini. Il problema è stato superato se pur in maniera spartana, puntando la webcam dello smartphone sullo schermo del computer in cui è stata attivata la presentazione delle slide. Al fine di ottimizzare la visione delle slide, il video della docente è stato fissato a tutto schermo da parte della regia dell'Ente Bilaterale... Insomma anche questa volta ce l'abbiamo fatta!

04 Maggio 2021

Questa mattina alle ore 8,30 si è tenuta in modalità FAD sincrona la prima lezione del corso "Il Food Cost", tenuto dal docente dott. Walter Vernacchio. Il corso è inserito nel Catalogo Formativo degli Enti Bilaterali a cui possono accedere gratuitamente sia lavoratori di aziende associate all'Ente, titolari e dipendenti, sia persone che sono alla ricerca di un'occupazione nell'ambito del settore turistico. I corsi vengono calendarizzati quando si raggiunge un numero sufficiente di iscrizioni. Sulla base delle iscrizioni registrate, i prossimi corsi ad essere organizzati saranno presumibilmente: Accoglienza nel settore turismo e Revenue e Booking Strategy. Se siete interessati, affrettatevi a far pervenire le schede di iscrizione che potete scaricare dalla sezione di questo sito dedicata al Catalogo.

L'obiettivo di fondo del corso di Food Cost, della durata complessiva di 18 ore, è quello di trasmettere le giuste tecniche di gestione di un’impresa ristorativa di successo, realizzando un ciclo di produzione completo attraverso una corretta articolazione delle varie fasi tale da consentire di determinare i costi e quindi di impostare un pricing strategico.

Al termine del corso gli allievi saranno sottoposti ad una prova finale. L'attestato di frequenza verrà rilasciato a tutti gli allievi che abbiano frequentato il corso con almeno l'80% delle ore di presenza. Coloro che supereranno la prova riceveranno anche un bollino EBNT sull'attestato, riconosciuto su tutto il territorio nazionale.

Il Direttore, che ha avviato il corso questa mattina, ha potuto riscontrare l'entusiasmo e la forte propensione alla formazione degli allievi presenti. Il sig. Roberto Canale ha commentato:

"Dagli allievi della classe di Food Cost, estremamente eterogenea, traspare fin da subito tutta la passione per una professione che plasma la loro identità... o forse per un'identità che conferisce passione alla professione che hanno scelto."

L'Ente Bilaterale si è posto una mission piuttosto ambiziosa:

"la promozione della cultura della formazione condivisa"

Per raggiungere questo obiettivo i corsi di formazione vengono organizzati coinvolgendo fin dall'inizio gli allievi nel processo di ricognizione dei fabbisogni formativi e quindi nella formulazione degli obiettivi di fondo dei corsi di formazione da progettare.

Il docente dott. Walter Vernacchio è stato fin da subito capace di catturare l'attenzione e l'interesse degli allievi utilizzando una didattica partecipata e cercando di trasformare il "gruppo classe" in un "gruppo di lavoro" dinamico.

 

Contatti

Enti Bilaterali Regionali

Regione Borgnalle, 12
11100 Aosta

Tel. 0165 231682
E-mail: info@entibilaterali.vda.it

Top